Salernitana all’Allianz, tra petto gonfio e fischi sballati

Straripante, come le percussioni di Mazzocchi che salta avversari, semina pericoli, sparge affondi come fossero uppercut da ko sopra un ring. Sinuosa come Dia, che con i cambi di passo, le sponde e gli appoggi manda in bambola la Vecchia Signora, un serpente velenoso che non si riesce mai a prendere. Sfrontata e splendente nel […]